P1010281

26 LUGLIO, IL TARTUFO E LA PASSIONE PER LE MOTO OMC

agosto 3, 2016 9:01 pm

Eccoci in Calabria, una regione tanto poco conosciuta quanto bella. Nei primi chilometri che percorriamo vediamo spiagge che niente hanno da invidiare a quelle dei Caraibi.

P1030359

Perché conosciamo così poco questa bellissima regione?

Il nostro primo obbiettivo di oggi è scoprire il famoso tartufo di Pizzo Calabro, ma a differenza di quello di Alba, questo è un ottimo gelato. Andiamo a vedere come si prepara, in una delle più famose gelaterie del luogo: la gelateria Ercole.

 IMG_4321

Qui vediamo come le esperte mani del titolare Franco, preparano questo particolare gelato fatto di gelato di cioccolato, gelato di nocciola e con un cuore di cioccolato fondente: una vera delizia per il palato. Ma l’ingegnosità di questi maestri gelatai non si è fermata al tartufo e con il tempo hanno studiato nuovi dolci come il riccio di mare (gelato di pistacchio, gelato di nocciola con ripieno di crema chantilly), che ci accingiamo a provare.

13620285_1728547397360078_1060353876672468242_n13615340_1728547347360083_2524481222436316407_n

Al pomeriggio un’altra scoperta in questa terra calabra. Andiamo a visitare Domenico Macrì, un ex ispettore di polizia in pensione con la passione per le moto. Pensate le restaura tutte a mano ridando lustro a dei veri pezzi unici, come le due moto della OMC brillanti, prodotto della genialità di un imprenditore calabrese che nella crisi del 1929, decise di lanciarsi nella produzione di moto per utilizzare l’acciaio prodotto dalle sue industrie metallurgiche e che non trovava compratori sul mercato per la profonda crisi economica dell’epoca.

P1030342

È arrivato il momento di andare verso Reggio Calabria, nostro destino finale di oggi, ma non senza prima una sosta a prendere un caffè in una bellissima località della costa, come è Tropea.

P1010281

Categoria: