P1010262

25 LUGLIO, DAL BLU DIPINTO DI BLU AI TRULLI

agosto 3, 2016 6:45 pm

Dopo la bellissima serata al Pecora Nera, eccoci questa mattina pronti a ripartire. Ci sta aspettando, per accompagnarci per un pezzo di strada, Cosimo Lisco con la sua Vespa.

13775518_1728258994055585_4488551587125182143_n

Attraversiamo le campagne pugliesi quando ancora il sole non è allo zenith e il caldo è ancora sopportabile, con primo destino Polignano A Mare, città natale di Domenico Modugno. Guardando il mare sotto le scogliere dove sorge questo paese, viene il dubbio che il blu dipinto di blu non sia quello del cielo ma quello delle acque limpide.

P1010240 P1010246

Questa località è anche meta di una tappa di tuffi di altezza del campionato Red Bull per le sue scogliere a picco sul mare. È un tipico paese del nostro Mediterraneo con stradine pedonali strette costeggiate da case bianche, dove ci si può riparare facilmente dal sole rinfrescati dalla brezza del mare.

P1010232 P1010236 P1010237

Cosimo ci lascia perché deve ritornare a casa e noi proseguiamo verso Alberobello, il paese dei trulli.

P1010254 P1010261 P1010272

Si racconta che queste case a pianta rotonda e con il tetto che si regge solo per la pietra centrale situata al culmine dello stesso, venne introdotta dal Conte di Conversano, signore della zona, per non pagare le imposte al re. Infatti, quando gli emissari del Regno di Napoli si recavano nella zona per riscuotere i tributi, il Conte ordinava che venissero tolte tutte le pietre centrali del tetto che in questo modo crollavano e agli occhi degli esattori del re, apparivano solo cumuli di pietra. Una volta che se ne andavano il Conte ordinava di nuovo la costruzione dei trulli.

P1010267

Oggi la maggior parte dei trulli sono stati trasformati in negozi per vendita di souvenir.

È tardo pomeriggio, quando ripartiamo per Sibari, meta finale del nostra tappa di oggi.

Categoria: